Le Tappe

FUX_6382r

Il Sistema Robotico “da Vinci della Intuitive Surgical, è stato acquistato dall’Azienda Ospedaliera Brotzu nel 2010 grazie a dei fondi europei che la Regione Sardegna ha saputo utilizzare per investimenti per aggiornamento tecnologico in campo sanitario.

Una condivisione d’intenti tra Governo Regionale, Direzione Aziendale e Direttore della Struttura di Urologia, che ha permesso al più grande ospedale della Sardegna di aprire una finestra sul futuro e di offrire nuovi ed innovativi servizi per la salute dei cittadini sardi.

Trattandosi di una chirurgia altamente specialistica è stato necessario per i chirurghi e le altre figure sanitarie dell’equipe chirurgia robotica, seguire dei periodi di formazione presso importanti centri italiani.

Il 17 Febbraio 2011 viene effettuato il primo intervento chirurgico con il Robot chirurgico ” Da Vinci“. Si tratta di una prostatectomia radicale.

E’ il primo di numerosi interventi che porteranno nel 2012 ad effettuare i primi prelievi di rene da donatore vivente con l’ausilio della nuova tecnologia.

Il ” Da Vinci” è di fatto un sistema robotico  multidisciplinare che al Brotzu viene utilizzato, oltre che dalle Strutture di Urologia e nei trapianti di rene, anche in Chirurgia d’Urgenza e Chirurgia Toraco Vascolare.

Tra il 2011 ed il 2012 sono stati effettuati circa 300 interventi robotici di cui circa 200 in area urologica.

Il trapianto di rene del 27 febbraio 2013, eseguito completamente con tecnica robotica, segna il raggiungimento di un ulteriore traguardo che pone l’Azienda Ospedaliera G.Brotzu tra i pochi centri al mondo in cui si effettua questo tipo di procedura.