“Vento di Sardegna” di nuovo in mare: Mauro Frongia ospite della cerimonia

“Vento di Sardegna” di nuovo in mare: Mauro Frongia ospite della cerimonia

CAGLIARI. Vento di Sardegna è di nuovo in mare: il battesimo dell’avventura della Route du Rhum, edizione 2014, è stato celebrato questa mattina alla darsena nord del Porto Canale di Cagliari. Pronti per la partenza ad agosto a Saint Malo, il via per la traversata dell’Atlantico è previsto il 2 novembre. Per lo skipper cagliaritano Andrea Mura, già vincitore nel 2010, una nuova sfida verso il traguardo della Guadalupe attraverso 3.650 miglia senza assistenza e senza scalo. Accanto a Mura un padrino di eccezione, Gigi Riva. Proprio con Rombo di Tuono c’è stato il battesimo dell’imbarcazione con la rottura di una bottiglia di vino rosso. «Un grande giorno – ha detto Mura – sono settimane che ci diamo dentro. È il coronamento di un lavoro cominciato nel 2007. Con nuove incognite e nuove paure. Ma questo è il bello della sfida. Non gareggio per partecipare: voglio portare in alto il vessillo dei Quattro Mori e della Sardegna. Spero di bissare il successo». La barca? «Una signora di quattordici anni – ha detto – ma sempre aggiornata, cerchiamo sempre di rivitalizzarla. Le parole chiave sono passione, identità e tecnologia». Altri ospiti d’eccezione alla cerimonia di oggi Mauro Frongia, urologo di fama mondiale e autore del primo trapianto robotico, Anna Tifu, violinista nota in tutto il mondo, Roberto Zanda, triatleta extreme runner. Per Mura e il suo staff un altro mese di lavoro prima del trasferimento in Francia, tappa di preparazione in vista della partenza di novembre.

 

fonte: https://lanuovasardegna.gelocal.it/cagliari/cronaca/2014/06/28/news/vela-varata-vento-di-sardegna-battesimo-con-gigi-riva-1.9503973