Video di Intervento di idropionefrosi in chirurgia robotica

GUARDA IL VIDEO

www.urologiabrotzu.it
L’Intervento di idropionefrosi del rene destro eseguito dal Dott. Mauro Frongia , Direttore Dipartimento Patologia Renale e Direttore S.C. Urologia Trapianto Renale e Chirurgia Robotica.( Azienda Ospedaliera G.Brotzu, Cagliari) .
L’intervento di ureteropionefrosi con calcolo pielico ostruente e inveterato, è spesso una nefrectomia “difficile” per la presenza di un importante fibrosi post infiammatoria che incolla i tessuti circostanti.
Eseguire pertanto questo intervento in chirurgia robotica sembrava un azzardo.
Invece procedendo ad un parziale svuotamento del rene con l’aspiratore robotico si ottiene una discreta riduzione di volume che consente di muoversi agevolmente con le braccia robotiche.
Il riconoscimento dei vasi renali circondati dalla fibrosi è senz’altro piu agevole in chirurgia robotica. Proponiamo pertanto il caso di una signora di 32 anni con questa patologia che è stata brillantemente operata con la tecnica robotica.